Un programma molto utile [Returnil]

Un nuovo freeware che dovete provare.

Retrunil è un programma di restore dopo il riavvio. Tutte le modifiche fate alla partizione del pc vengono eliminate dopo la chiusura di windows.

In italiano, leggero in risorse, facilissimo da usare é diventato il mio programma preferito insieme con quelli di comodo.

Provatelo e non potrete piu fare a meno.
è simile con deepfreeze, eaz-fix ed altri programmi “reboot and restore”.

Lo potete scaricare da qui
http://www.returnilvirtualsystem.com/index_files/rvspersonal.htm

Interessante, grazie della segnalazione Pandlouk. :slight_smile:

Dovrebbe essere molto utile quando ci si vuole collegare in Internet in modo sicuro (sapendo però che non si salverà nessun cambiamento e/o download fatto!!).

Questa nuova tecnica virtuale mi fa pensare anche che qualche maligno potrebbe sfruttata al contrario (se già non viene fatto!)… cioè, per esempio, con una ipotetica infezione da malware negli eseguibili che si ripristina inesorabilmente una volta colpito il pc … non esisterebbero cure se non la formattazione (e forse anche la formattazione non basterebbe…)!?!

In realtà esiste un tipo di malware che non puo essere eliminato.
Sè qulacuno ha il modo di avere accesso fisico al computer puo modificare il bios della schedra madre in modo che spia quello che fai.
Un altro modo e di mettere un chip sulla tastiera. Per questo fatte attenzione di non comprare tastiere di marchi sconosciuti. :wink:

(:CLP) grazie a te ho scoperto quest’incredibile software, che tra l’altro in questi giorni è stato
aggiornato :BNC

Usatelo it’s WONDERFUL :BNC

Ragazzi, non chiamatemi imbranato, vi prego! Vorrei provare il prgramma in questione ma nella fase di installazione vedo un poco rassicurante “To buy”. Sicuro che è un freeware? E poi dove devo inserire il numero di serie e il codice di serie che vedo nel setup? Ciao.

Ciao Albatros, non preoccuparti è freeware.
Quando vai sul sito per fare il download scegli il free, quando si apre il sito di major Geek, ti propone
( se non ricordo male (:WIN)) la versione pro, tu allora vai fino in fondo alla pagina, dove descrive la versione home (gratuita (:AGL)) e clicchi sopra.
si aprirà nuovamente la schermata per il download ma questa volta per la versione free (:KWL)
Quando lo installi il numero seriale lo inserisce il programma di default, ti chiederà solo quanti megabyte usare per creare la partizione virtuale (io per esempio ne ho usati 2O gb!!)
Per il resto è piuttosto facile da usare e a mio avviso utilissimo :■■■■

Se hai problemi posta pure.

Buona giornata. (B)

Ciao Clothar, ti ringrazio e ne approfitto per esporti i miei (non pochi) dubbi.

1 )Nel setup credo di aver capito che non devo dare ascolto alla voce “Buy Now” ma devo cliccare su next, giusto?

  1. Come mi devo comportare con la voce “Enable protection on your system partition (C:) after installation”? Credo che sia da spuntare, vero?

  2. Io ho due partizioni sul mio disco fisso (C: e D:), devo attivare qualche procedimento particolare?

  3. Dolenti note: il mio pc è abbastanza vecchiotto (Pentium III 800) e sul mio Hard Disk (che è di soli 20 Giga) restano pochi Giga liberi. Qual’è la quantità minima necessaria per una navigazione senza troppe esigenze?

Un grazie a te e a chiunque mi chiarisca le idee. Ciao

(:WAV) Ciao Albatros, vedrò di darti delle delucidazioni secondo la mia esperienza nell’uso di questo sw:

  1. vai pure avanti con next sul set up, come ti ho detto comparirà un numero seriale automatico, che renderà free il software, quindi procedi tranquillamente (:KWL)

  2. a discrezione, ti chiede solo se una volta installato il software vuoi subito che sia in fase di ON e cioè che lavori solo sulla memoria. (queste sono modifiche che puoi tranquillamente fare anche dopo, secondo i tuoi bisogni)

  3. di default crea una partizione col nome “Z”, ti chiederà di confermare o di dare un altra lettera alla partizione ( (:WIN) io ho lasciato Z per esempio chiamandola di default “returnil”, ma si può personalizzare come si vuole naturalmente.)

  4. La partizione che crea in realtà non è altro che una “zona franca” cioè, quando attivi il programma su ON (l’icona vicino alla tray band è rossa) tutti i cambiamenti che fai al tuo sistema verranno automaticamente cancellati al reboot (questo vuol dire che puoi provare in tutta tranquillità nuovi software, navigare sicuro ecc ecc) però se per caso hai bisogno di salvare qualcosa, (un download di foto, programmi e quant’altro) basta inserirli sulla partizione di returnil, in modo che non verranno cancellate al reboot.
    Quindi in realtà non serve che sia molto grande questa partizione 4/5 giga secondo me sono sufficienti.

Spero di averti chiarito un poco le idee, se hai bisogno posta pure :■■■■

Ciao Albatros

Clothar, Ho fatto solo un salto nel forum per controllare la risposta. Al più presto proverò il tutto e ti farò sapere. Ciao e grazie dei consigli. :■■■■

(:WAV) ciao spero di esserti stato d’aiuto (:WIN)

Ciao albatros,
non è obbligattorio di creare la partizione virtuale. Visto che hai due partizioni puoi usare la tua seconda partizione per salvare le cose che ti servono. La partizione virtuale serve, per di piu, per quelli che hanno solo una partizione al pc.

Innanzitutto un saluto a tutti i frequentatori di questo eccellente forum.
Mi presento subito con un problema!!! Ho provato ad installare “Returnil Virtual System Personal Edition 1.70.7502” ma al riavvio del pc mi si presenta il seguente messaggio di errore:
“Error: fail to mount the virtual partition, return code : 5”. In merito ricordo che, durante l’installazione, nel passaggio in cui bisogna specificare i parametri della partizione, pur cliccando su “crea partizione”, dopo aver specificato lo spazio da assegnare a questa (lasciando il resto come da default), non succede niente, nel senso che poi devo cliccare su “skip” per andare avanti. E’ normale?
Ciao e grazie in anticipo a chi vorrà darmi una mano.

Ciao, per prima cosa potresti provare a vedere cosa succede cliccando il tasto smount/dismount partition, magari si sblocca, se invece il problema persiste, forse c’è stato un errore in fase di installazione.

Per quanto mi ricordo, dopo aver richiesto quanti mega destinare alla partizione virtuale e la lettera
da utilizzare (di solito è Z), dovrebbe apparire la mascherina con le tacche che ti fa vedere in tempo reale la creazione della partizione, di solito dura qualche minuto a seconda di quanti mega contiente.
Forse questo passaggio non è andato a buon fine.
Potresti provare a disinstallare il software e provare ad’installarlo nuovamente, facendo molta attenzione a quel passaggio.
N.b. ti consiglio di usare l’uninstall di returnil.
Bye :■■■■

Il tasto di cui parli non l’ho mai visto perchè il programma, al riavvio del pc oppure quando lo lancio, mi dà subito errore.

E’ proprio questo che accade, pur specificando la grandezza della partizione il programma non va avanti e quindi le tacche di progressione non le ho mai viste.

Sono già tre volte che tento di installarlo e prima di ogni installazione ripristino un’immagine precedente del mio hd, quindi non ho mai usato l’uninstaller.
Grazie della risposta. Ciao. (:WAV)

Commi Wrote
“E’ proprio questo che accade, pur specificando la grandezza della partizione il programma non va avanti e quindi le tacche di progressione non le ho mai viste.”


:THNK mmmm ora vado per ipotesi, non vorrei che richiedesse una configurazione minima per la
partizione virtuale e tu vai troppo al di sotto.
Quanti mega hai destinato alla partizione?

Se il problema persiste, sempre se non ricordo male (:TNG), dovresti avere la possibilità di installarlo
anche senza creare la partizione virtuale, al massimo in fase di installazione disabilita la creazione
di quest’ultimo e procedi normalmente.
L’unica differenza sarà che non potrai contare su una “zona franca” dove salvare i dati quando returnil è su ON, ma a mio avviso non è fondamentale, puoi sempre riavviare e scaricare ciò che ti
serve quando returnil è su OFF.

:■■■■ Su dai vediamo di risolverlo questo problema (:HUG)

Bye bye

P.s. se poi anche pandlouk vuole intervenire,è meglio, così abbiamo un responso più ufficiale (:KWL)

Ho provato sia a lasciare la grandezza della partizione come suggerito dal programma sia ad impostarla di dimensioni maggiori, ma niente da fare.
L’avevo pure installato saltando il passaggio della creazione della partizione e ha funzionato; ma è comunque limitativo dover riavviare ogni volta il pc per poter salvare qualcosa sull’hd e poi vorrei risolverlo in ogni caso questo problema!! (:AGY)
L’unico dubbio che ho è che avendo disabilitato un pò di servizi, non vorrei che tra questi vi fosse qualcuno “indispensabile” per Returnil. Ho fatto in tal senso un pò di prove ma non ho ottenuto alcun risultato.
Grazie ancora per le risposte e per la disponibilità nel volermi aiutare. (:WIN)
Se anche qualcun altro vorrà darmi qualche suggerimento sarà di sicuro ben accetto. (:CLP)
Ciao.

P.S.: sto aspettando un suo aiuto anche per quanto riguarda la procedura per il ripristino delle regole di Comodo PF precedentemente salvate …non vorrei approfittare troppo. (:KWL)

Clothar prova a disinstallare ReturnIl, riavia il pc ed elimina la cartella che era creata nel c: . Reinstalla RetrunIl ma non segliere di montare automaticamente la partizione virtuale.

ps. hai defragmentato la tua partizione prima di installarlo? Puo darsi che è quello il problema oppure che dai piu spazio di quello veramente disponibile nella tua partizione.

Panagiotis

(:TNG) ti ringrazio Pandlouk, ma il problema era di Commi non mio (:WIN)
Comunque grazie lo stesso per i consigli (:CLP)

bye bye

Ho seguito le indicazioni di pandlouk, ma purtroppo la situazione non è cambiata. Non mi fa proprio creare la partizione; per qualsiasi dimensione impostata, cliccando sul tasto “create” non succede nulla.

Ho installato allora la versione precedente di Returnil (1.62 Build 4107) e l’installazione, con relativa creazione della partizione, è andata a buon fine ed il programma funziona.
Purtroppo, anche stavolta, ho dei problemi: Internet Explorer non parte, restituendomi l’errore di non aver i requisiti per poter avviare l’applicazione; ma come, sono loggato come Administrator e non ho i requisiti? ???
Mi sa tanto che devo rinunciare a provare questo programma. (:AGY)

Ciao Commi,
per quanto riguarda le versione precedente, hai avuto una buona intuizione a provarla ( (:TNG)non ci avevo proprio pensato), in pratica non cambia quasi nulla rispetto all’ultima.

Per quanto riguarda internet, sono piuttosto basito (:NRD) mi sembra strano che returnil vada ad’interferire col browser…

Prima di rinunciare al programma, prova a vedere se il problema persiste sia quando returnil è su ON e su OFF.
Prova poi a vedere (se puoi utilizzare un’altro browser piuttosto di I.E. è meglio (:KWL)) se anche con firefox o opera hai lo stesso problema.

Magari se i.e. non funziona potrebbe essere dovuto a qualche problema di registro o qualche schifezzuola, prova a postare un log di HijackThis (penso tu conosca questo software) e vediamo
se riusciamo a risolvere qualcosa ok?! (:HUG)

Ciao e buona serata