Connessione analogica - Errore 31 alla seconda connessione [Risolto]

Ciao, sono stra inesperto per queste cose, ma sto tentando di imparare, quindi nella risposta siate semplici x favore
Dopo aver installato Comodo Firewall, se mi connetto ad internet, poi mi disconnetto, e tento di riconnettermi, mi esce un messaggio con scritto “Errore 31” e dice in poche parole che una periferica non è collegata… questo problema l’aveva anche il tipo che ha scritto questo : https://forums.comodo.com/help/modem_dialing_issue-t10046.0.html
ma in quella discussione non han trovato la soluzione al problema. C’è qualcuno che sa aiutarmi?
ps. il problema sparisce disinstallando ComodoFirewall…

Ciao e benvenuto,

da quello che ho capito leggendo il riferimento al post in inglese, il problema potrebbe essere dovuto a due cause:

  1. il server del provider della connessione analogica con cui ti colleghi a internet non riceve il pacchetto di disconnessione dal tuo pc (probabilmente bloccato dal firewall) e, pertanto, ad un successivo tentativo di connessione con il modem considera la linea già impegnata (dal tuo pc) e ti da l’errore;

  2. il firewall considera (dopo l’avvenuta prima connessione) l’assegnazione di un nuovo numero IP per la seconda connessione da parte del provider come una violazione e la blocca.

Non so se potrà funzionare, ma questo mi viene in mente:

cerca di individuare il numero o i numeri IP esatti del server a cui ti connetti (il provider) e poi inseriscili nelle regole del “Network Monitor” del firewall, abilitandoli per ogni traffico e ogni porta da e verso il tuo pc.

Prova, magari va …

Ciao, intanto grazie…
Poi, non riesco a trovare l’IP cui mi collego, non so proprio dove cercare! Cioé, l’unico IP che trovo credo sia quello del mio computer (è sulla finestra che vedi sotto), e mi serve a poco, giusto?
Ma poi mi è venuto un dubbio: tutti i dati che io ricevo o invio, passano per il server cui mi connetto? Se è così, se permetto tutto il traffico in entrata e uscita da quell’indirizzo del server, ammesso che riesca a trovarlo, il firewall non perderebbe la sua utilità?

[attachment deleted by admin]

Leggendo qui e lì ho sentito da pandlouk che CPF è incompatibile con AVS!Io ho proprio quell’antivirus, è possibile che sia colpa sua se il mio Comodo poi mi blocca alla seconda connessione? Dico, il problema è sicuramente del Firewall, dato che se lo disinstallo tutto torna normale, ma magari è il’antivirus che causa il problema sul firewall? Chiedo perché vorrei evitare di disinstallare l’antivirus per provare se a quel punto CPF funziona bene, dato che l’AVS non può più essere attivato

Ciao,

non riesco a trovare l'IP cui mi collego, non so proprio dove cercare! Cioé, l'unico IP che trovo credo sia quello del mio computer (è sulla finestra che vedi sotto), e mi serve a poco, giusto?
Mi sono espresso male .. intendevo riferirmi ai numeri IP dei server DNS del provider, che in genere vengono assegnati automaticamente durante la connessione al provider stesso (quella che hai mostrato). Questi numeri IP li puoi reperire facendo una ricerca con Google, ma ho visto che il tuo provider è Alice e quindi dovrebbero essere tra questi: http://www.katapekkia.net/dns_per_alice_adsl.html

Qui è dove si devono inserire (in Windows XP) quando non si usa l’opzione automatica:

http://www.multilink.net/service/configurazioni/img/Connessione/Win/WinXP/20.gif

Ma poi mi è venuto un dubbio: tutti i dati che io ricevo o invio, passano per il server cui mi connetto? Se è così, se permetto tutto il traffico in entrata e uscita da quell'indirizzo del server, ammesso che riesca a trovarlo, il firewall non perderebbe la sua utilità?
Abilitando in modo esplicito il traffico DNS nel Network Monitor del firewall non precludi la sicurezza, poichè questi numeri sono quelli che vengono utilizzati in modo continuo dal client per permettere la navigazione in Internet; insomma sono numeri IP "sicuri" (poi di sicuro c'è solo la morte ehehehe). Comunque se il problema è a monte, cioè il modem non ottiene una connessione, con questo non si risolve certamente il problema, a meno che durante la connessione ci sia anche un tentativo di negoziazione con i server DNS che non va in porto.
è possibile che sia colpa sua se il mio Comodo poi mi blocca alla seconda connessione?
Leggendo questo tuo ultimo post ti rispondo che è possibilissimo (probabilmente al 95%) che sia un'interferenza di AVS antivirus ad impedire la connessione. Sono state segnalate diverse incompatibilità tra questo antivirus e CFP.

A mio modesto parere, anche se ho letto da più parti che AVS sia un ottimo antivirus (derivato da Kaspersky), la faccenda che si debba accettare di essere “cavia” (nei suoi termini di accettazione del servizio) riguardo la propria privacy, non mi convince molto.
In pratica è un software che in cambio di proteggerti dai virus vuole sapere qualsiasi cosa tu faccia e inviarla nel suo database come statistica per usi commerciali della ditta che lo distribuisce (una specie di “megatrojan antivirus” autorizzato dall’utente)!?!

Esistono ottimi antivirus free che non hanno come clausola d’utilizzo questa intrusione nella propria privacy quali:

  • Avira Antivir
  • Avast
  • CAVS (Comodo Antivirus-antispyware)
  • AVG Antivirus
    ed in più non hanno dato problemi d’incompatibilità con il firewall di Comodo.

Se proprio bisogna rinunciare ad un software per problemi d’incompatibilità taglierei fuori AVS per i motivi suesposti…

Che dire, se non grazie? L’errore non si verifica più, dopo aver inserito 2 indirizzi IP trovati utilizzando il link che mi avevi consigliato e aver disinstallato avs (con grande dispiacere, poiché funzionava davvero bene) e aver installato Antivir PE, che ha parecchi problemi di update, cosa che però risolverò presto, spero, quando AV-comparatives emetterà gli ultimi test sugli antivirus.
Quindi, grazie mille!

Sono contento che hai risolto :slight_smile:

Quanto ad AVS non ti dispiacere più di tanto; Antivir è un ottimo antivirus (tecnologia tedesca “ja” ;D) e non fruga nella tua vita privata come AVS.

Cosa intendi per “parecchi problemi di update” ?

Risulta un po’ lentino a volte negli update, ma li fà! :stuck_out_tongue:

Comunque come rilevazione del malware non è male per un prodotto free, anzi… :slight_smile:
Attiva l’euristica al massimo e andrai bene …

Un po’ lentino?? Un po’ più lento e va all’indietro! Sarà che prima ero abituato al Norton, che è decisamente più veloce…
Comunque, ho visto che è buono, ne parlano tutti bene in giro, a parte il fatto che non fa lo scan delle email mentre entrano, potendo perciò bloccarle, ma dopo che sono entrate, almeno da quanto dicono! Ad ogni modo mi ha trovato 5 virus di cui 2 trojan che AVS non aveva trovato, quindi mi sa che hai ragione tu, è un buon antivirus

Sarà che prima ero abituato al Norton, che è decisamente più veloce..
Sarà pure veloce a fare gli update ma riguardo al rilevamento e al blocco del malware stendiamo un velo pietoso.. :'(
a parte il fatto che non fa lo scan delle email mentre entrano, potendo perciò bloccarle, ma dopo che sono entrate
Sì è così, ma una volta sul disco, se contengono del malware vengono individuate (fai scansionare spesso la cartella delle email per maggiore sicurezza).
Ad ogni modo mi ha trovato 5 virus di cui 2 trojan che AVS non aveva trovato, quindi mi sa che hai ragione tu, è un buon antivirus
;)