International Comodo Forums > Italiano / Italian

CIS non mi fa installare LibreOffice

(1/2) > >>

Joe2011:
Con il passaggio di OpenOffice a Oracle e il conseguente disimpegno nei progetti di open source avviati da SUN ho deciso di passare a LibreOffice.
Ho scaricato il file di installazione LibO_3.3.1_Win_x86_install_multi
Quando lo lancio Comodo non riconosce questo file e lo sandboxa come parzialmente limitato. Ho scelto allora l'opzione "non isorlarlo nuovamente".
Ma se provo a rilanciarlo CIS continua a sandboxarlo e mi da un errore nell'apertura del file SETUP.EXE per la scrittura.
Allora l'ho aggiunto tra i file sicuri di Defence+  ma viene ugualmente sandboxato.
Per aggirare il problema nei parametri della sandbox in Defence+ ho fleggato l'opzione "Rileva automaticamente installazioni/aggiornamenti e avviali fuori dalla Sandbox".
Così mi appare un avviso rosso nel quale mi si dice che l'autore NON ha firmato digitalmente la sua applicazione e vengo consigliato "vivamente" a premere il pulsante Sandbox.
Sul web ho trovato anche questa discussione, quindi c'è qualche incompatibilità tra i due software:
http://user.services.openoffice.org/en/forum/viewtopic.php?f=49&t=38403

Cosa mi consigliate di fare?  ???
C'è qualche iscritto al forum che con CIS ha installato su Win7 LibreOffice?

Giascar:
Purtroppo LibreOffice al momento non ha una firma digitale e men che meno è presente nel database di CIS.
Di solito quando ho problemi di questo tipo disabilito momentaneamente la sandbox (anche il D+ se necessario), installo il software e riporto tutti i livelli di sicurezza alla normalità.
Una volta lanciato il software mi regolo di conseguenza acconsentendo alle eventuali richieste di CIS.

Metodo casereccio e stilisticamente poco elegante. Però a noi che ce ne frega?

Ah, ovviamente tale procedura è da eseguire SOLO se sei sicuro di quello che stai installando!

fuco:
Ciao Joe2011,


--- Quote from: Giascar on March 18, 2011, 10:17:20 AM ---Purtroppo LibreOffice al momento non ha una firma digitale e men che meno è presente nel database di CIS.
Di solito quando ho problemi di questo tipo disabilito momentaneamente la sandbox (anche il D+ se necessario), installo il software e riporto tutti i livelli di sicurezza alla normalità.
Una volta lanciato il software mi regolo di conseguenza acconsentendo alle eventuali richieste di CIS.

--- End quote ---

concordo con Giascar.

aggiungo che ho provato ad installare libreoffice seguendo la procedura di Giascar e, una volta terminato il tutto, Comodo, durante l'utilizzo del programma, non mi ha dato alcun messaggio in quanto i singoli file, controllandoli online, li vede firmati e sicuri.

L'inghippo pare presentarsi solo con l'installer.

Saluti

fuco

Joe2011:

--- Quote from: fuco on March 18, 2011, 01:20:06 PM ---concordo con Giascar.
...........................
Fuco


--- End quote ---

Un grazie a Giascar e a Fuco per il cortese aiuto.
Seguirò il consiglio, confesso però che ogni qualvolta mi appare il messaggio di allert di Comodo le mie certezze sulla sicurezza del softw che sto installando cominciano a vacillare.
In questo caso, però, avendo scaricato l'installer dal sito ufficiale di LibreOffice non dovrei avere sorprese.
Ciao  :)

alessandra.bolchi:
Non ho 7, ma ho installato LibreOffice dal sito ufficiale senza problemi.
Anche a me partiva l'avviso, ma poi è filato tutto liscio. Più problemi li ho avuti con il Kit Plus per Windows, ma se qualcuno è interessato gli spiego come sono riuscita a installarlo (e a personalizzare le icone in una maniera molto più efficiente dello stesso Kit Plus).
Mi scuso per il ritardo nella risposta, ma purtroppo mi posso collegare solo con discontinuità.
Ciao, Alessandra.

Navigation

[0] Message Index

[#] Next page

Go to full version
Seo4Smf 2.0 © SmfMod.Com | Smf Destek